GDPR 25 Maggio 2018

GDPR Maggio 2018

Dalla direttiva sulla privacy al regolamento europeo

GDPR:

GDPR (General Data Protection Regulation) è un nuovo regolamento approvato dal Parlamento Europeo nell’Aprile 2016 che entrerà in vigore il 25 Maggio 2018.

L’intento principale del legislatore europeo, in fase di approvazione del GDPR è stato quello di prevedere delle regole che fossero unitarie e ‘business-friendly’, idonee a favorire l’integrazione di quello che è chiamato DSM (Mercato Unico Digitale).

Le caratteristiche del regolamento, infatti, a differenza di quelle della direttiva, ne consentono l’applicazione diretta in tutti gli stati membri dell’Unione Europea (senza rendere necessaria alcuna legislazione di attuazione), permettendo così di creare un unico regime di protezione dei dati, comune a tutto il territorio UE. Ciò premesso, a breve, sarà emanato un Decreto Legislativo dal Governo Italiano per abrogare l’attuale legge sulla Privacy (D.Lgs. 196/03) e integrare il Regolamento.

Il GDPR ha fatto luce sui temi della protezione dei dati, un tema che, anche in virtù degli ultimi attacchi informatici, richiede sempre più attenzione.
È noto, infatti, che le minacce contro la sicurezza informatica e la protezione dati sono sempre in continuo aumento, con una tendenza che non si appresta a diminuire.
Per questo è importante dotarsi di soluzioni complete, facili da implementare e da gestire, che proteggano i dati e che effettuino costantemente il monitoraggio del traffico in rete.

E’ necessario difendersi dagli attacchi avanzati così come contro gli attacchi più comuni come ‘ransomware’ e ‘cryptolocker’, una delle possibili cause di perdita di dati.
Sfruttando soluzioni di protezione efficaci, le aziende possono proteggersi, garantendo così anche ai propri utenti che i loro dati siano sempre al sicuro e che sia ridotto al minimo il rischio di perdita degli stessi.

Ci soffermiamo solamente su quanto la nostra struttura può fornire in ambito informatico per proteggere i dati e tutto quello che ne consegue per adeguarsi al GDPR.

Sarà necessaria la nomina di figure dedicate a ricoprire i vari ruoli richiesti dal Regolamento e varie attività come una valutazione di impatto, procedure di sicurezza, informative, ecc. per le quali potremo indicarvi dei Professionisti preparati che collaborano con noi da lungo termine.

Per maggiori informazioni sulle possibili criticità della tua infrastruttura Leggi qui.

Se hai ancora dubbi consulta anche la nostra presentazione GDPR & IT, contiene una spiegazione chiara e semplice di ciò che viene richiesto.

Cart Item Removed. Undo
  • No products in the cart.